Come aprire i file .EXE su Mac

Salve!!! La stradominio di Microsoft in ambito “sistemi operativi“, causa una normalità  nel vedere alcuni protocolli che solo Windows riesce a eseguire. Uno di questi formati è il famoso e usatissimo *.exe, che non viene riconosciuto nei sistemi Apple, così come ne sistemi Linux/Unix.

Proprio del rapporto *.exe-Mac voglio parlarvi. Per far aprire al nostro Mac un file *.exe è necessario seguire la procedura di seguito descritta:

1. Aprire il terminale (scrivere nella barra di ricerca “terminal“, scegliere l’applicazione e aspettare qualche secondo l’apertura);
2. Scaricare il file in formato *.exe e posizionarlo nel desktop;
3. Nel terminale, digitare cd Desktop e premere Invio dalla tastiera (il risultato sarà  simile a [Tuo Nome-Cognome-Computer:~/desktop] nicknamecomputer%);
4. Ora, digitare nel terminale Zip eseguibile.exe;
5. Chiudere il terminale e aprire il file in formato *.sh appena creato;

N.B.: Questa guida non spiega come eseguire i programmi in formato EXE in ambiente Mac, bensì analizza la possibilità  di aprirli (quindi vedere cosa c’è dentro) per studiarli o per semplice curiosità . Non verrà  installato praticamente nulla sul vostro Mac, nessuna applicazione.

24 pensieri riguardo “Come aprire i file .EXE su Mac”

  1. Ciao, eco la mia richiesta, ma XQuartz-27.4 che ci devo fare, perche X11 non ce al meno sul lion no..!mi dirottano su XQuartz, mi aiuti grazie, se ci fose un piccolo video su face, sarebbe più pratico.

  2. Secondo me la cosa e’ semplicemente una curiosita’
    che uno vuole appurare,allora bisogna dire loro che esistono programmi fatti apposta per far girare windows e insegnargli ad istallarli ed a usarli,ecco io avrei un problema da risolvere,mi spiego, vorrei creare un nuovo account ed istallare un OS X su un mac che ho trovato a pochi euro in un mercatino,funziona solo in accensione ma non succede niente,io vorrei togliere l’hardisk interno e metterne uno nuovo ma non so’ quale OS X serve e dove acquistarlo ed inoltre vorrei se possibile le istruzioni per l’istallazione “pulita” cosi l’ho letto in un forum ,io uso win7 solitamente e sono a digiuno di maC e os x grazie.

  3. Ma la domanda fondamentale è: perché diavolo sto tentando di aprire un file – eseguibile (non di excel) di win – su mac?!? che me ne faccio? vorrei far presente ai tanti che si sono imbattuti in questo articolo che sarebbe troppo facile prendere un programma di win, sperare di aprirlo e farlo funzionare su mac! magari senza nemmeno installarlo… Non sono laureato in informatica, ma LAVORANDO quotidianamente su entrambe le piattaforme, posso affermare con una certa sicurezza che eseguire un file .exe su Mac OSX è impensabile; a meno che non si utilizzino macchine virtuali tipo WMware o Parallel. Ma qui ritorniamo al punto di partenza…. se ho un mac, cosa diavolo me ne faccio degli eseguibili di win!? esistono sicuramente meno software per mac OSX, ma quelli che ci sono funzionano alla grande… senza il famigerato rischio “intoppo”!!! poi certo, se uno scarica software per “vie non canoniche” e non ha nemmeno il buon senso di cercare la versione per mac è tutto un altro discorso….

  4. Guardate che la guida serve solo per estrare i file dal interno del exe e il comando giusto e unzip nomefile.exe
    serve per estrare i file a me servito per esempio da flashare il file cl50234.zd che si trovava al interno del bios.exe e avevo solamente mac a disposizione

  5. Se l’exe contiene documenti, basta un applicazione come The Unarchiver per estrarli, se no, non potete fare molto.
    Mac e Windows lavorano con concetti diversi di programma, ed IN OGNI CASO un programma si basa su componenti già esistenti nel sistema (dll o .Net framework su Win, frameworks e Cocoa su Mac)

  6. @Daniels: Probabilmente il file .DMG non è stato scaricato correttamente, oppure è “nativamente” corrotto.

    Se si tratta di un software, prova a riscaricarlo (magari da un altro sito web).

    Fammi sapere 😉

  7. Ciao Sniper Wolf,
    vedo che sei molto ferrato sull’argomento Mac e sono a chiedere un tuo gentilissimo aiuto, se puoi.
    Io ho scaricato un file in formato .dmg, ma nn riesco ad aprirlo, perché io mio Mac Os nn lo riconoisce.
    Dove sbaglio? 🙁

  8. @martina555: Ovviamente, questa procedura non ti fa installare l’applicazione di Windows sul tuo Mac, ma lo apre.

    Per installare una applicazione, devi trovare una versione per mac, che solitamente ha formato .DMG o .PKG.

    Fammi sapere 😉

  9. salve, ho un problema e premetto che di pc ne mastico veramente poco, quindi gentilmente x spiegarmi come risolvere il mio problema nn usate il linguaggio tecnico. Grazie sin d’ora.
    Praticamente nn riesco ad installare nessun programma ,dopo averlo scaricato appare una finestra che parla di exe e di binario ma nn di installazione .Mi potete aiutare ?

  10. A me da un errore! ecco come appare la finestra:

    Host:~ Midlad$ cd Desktop
    Host:Desktop Midlad$ zip TS3.exe
    zip warning: missing end signature–probably not a zip file (did you
    zip warning: remember to use binary mode when you transferred it?)

    zip error: Zip file structure invalid (TS3.exe)
    Host:Desktop Midlad$

    Mi potreste mica aiutare? Grazie in anticipo!

  11. Non capisco perchè Dorico abbia fatto un’esempio simile.
    un file doc, xls, ppt sono solo documenti, non applicativi. Va bene il fatto di, lo apro con questo, è giusto, ma qui si parla di exe.
    I file Exe contengono altro, e quindi serve qualcosa come Wine.
    Paragonarmi il Wine a OpenOffice non è un bell’esempio di maturità Dorico ^^

  12. dorico devi essere un pc… ma sei proprio esperto, per fortuna che hai letto un sacco di puttanate, allora hai deciso di aggiungerne una!!
    .exe non è un file di excel!
    Svegliati valà! si chiamano .xls …

    La prossima volta trovati qualcosa di utile da fare.
    exe è un file di installazione, avrà delle istruzioni ed un pacchetto di file interni, e ne creerà altri. qui si cerca di aprire sto pacchetto per vedere i files interni!

  13. ho letto un sacco de puttanate.
    Innanzitutto chiariamo che tra un pc e un Mac, quest’ultimo apre tutti i file creati con window e non viceversa, anche senza estensioni (provate a togliere l’estensione .jpg ad una foto e il pc non saprà più cosa fare)ma è chiaro che se si crea un documento con un programma specifico come Excel di Office bisogna avere sul Mac quel programma, questo vale x qualsiasi computer, ottimo Office x Mac. Se non si ha Excel di Office sul Mac si può scaricare l’ottimo e gratuito OpenOffice dal link sotto
    http://download.openoffice.org/index.html
    Diceva un insegnante d’informatica di una famosa università americana che la differenza tra un Pc e un Mac è paragonabile a 2 studenti dove il primo (Mac)si è laureato con 110 e lode e vive felice del suo lavoro mentre il secondo studente (Pc) ha smesso di studiare e campa consegnando pizze a domicilio!!!

  14. mi e venuto un .sh solo che mi apre un foglio con scritto delle cose e basta e nn apre nient altro non ho capito una cosa pero io ho cancellato il nome del prgramma .exe e al posto di .exe ho scritto .sh ma andava fatto cosi o era automatico ho provato anche a metterlo .dmg e .zip ma nnt nn si apre

  15. @mr garudes: che stupido il tuo commento! Nessun spunto, nessuna motivazione per la quale spieghi a tutti noi cosa non hai capito in questo articolo 😀

  16. @Franz: con questo metodo è possibile aprire i file che vengono contenuti nell’.EXE, non eseguire il programma. Questo è l’obiettivo. E’ naturale che, ora come ora, un .EXE non può essere eseguito su OS X, se non con programmi specifici o virtualizzazioni di Windows.

  17. AHAHAHAH Davvero esilarante!
    Un exe lo puoi aprire solo con Windows e derivati. Sul Mac bisogna usare un virtualizzatore oppure Wine.
    Sarebbe interessante vedere la fonte di questo “tips”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *