Come creare torrent per condividere con chiunque uno o più file

Salve!!! Abbiamo parlato molto di torrent e più in generale di p2p. Forse anche in questo momento stiamo scaricando un file torrent con il nostro software con architettura BitTorrent preferito, come uTorrent o Transmission.

Il torrent è un buon modo per condividere velocemente uno o più file con chiunque. Ecco perché è molto gettonato e utilizzato praticamente da chiunque: più veloce e stabile di eMule, che ha (e sta) subendo gravi perdite per quanto riguarda i server.

Anche i torrent hanno recentemente visto un vero e proprio attacco, ed in quest’ultimo periodo proprio nel nostro paese, che ha bloccato (ma pochi giorni fa sbloccato) The Pirate Bay e oscurato definitivamente Colombo-bt.

Il p2p in sé però, non è illegale. C’è chi scambia file non protetti da diritto d’autore con questi mezzi, chi crea file torrent per scaricare in modo rapido e veloce. Se anche noi abbiamo il bisogno e la voglia di creare un torrent per condividere una guida, un software che abbiamo sfornato o quant’altro, possiamo farlo attraverso questi piccoli passaggi:

  • Andere in “File” -> “Create New Torrent” (oppure premere Ctrl + N);

  • Scegliere quindi la fonte del file da condividere (pulsante “Add Files” per aggiungere un singolo elemento o “Add directory” per inserire un’intera cartella);

  • Se si hanno queste tipo di informazioni, inserire nel campo “Tracker” e nel riquadro “Web Seeds” i vari link;
  • Scrivere quindi un commento descrittivo attraverso il quale chi ha scaricato il torrent, capirà cosa andrà a realizzarsi a download completato;

  • Spuntare la casella “Private Torrent” per ottenere un torrent da condividere solo con alcuni prescelti;
  • Scegliere il pulsante “Create and save as button” e di seguito su “Save” per ottenere il torrent.

Finito quindi tutto questo semplice e veloce processo, andiamo a caricare il nostro torrent su motori di ricerca come The Pirate Bay o Mininova e, non per ultimo, organizziamoci in modo da creare una vasta rete di scambio. Diamo quindi il file già caricato a molti amici e aspettiamo.

17 pensieri riguardo “Come creare torrent per condividere con chiunque uno o più file”

  1. quando ho creato un torrent per condividerlo in TNT ho provato a scaricarlo su un altro computer ma nn ha fatto……… mi dite il perche?

  2. @Oracols: Ti ringrazio per la critica. Ovviamente, nella frase da te “incriminata”, si intendevano i trackers e i Seeds disponibili in maniera predefinita via web. Se si hanno dei dubbi, basta cercare la parola “tracker” su Google per avere tutte le risposte di questo mondo.

    Inoltre, devi capire che un articolo diventa troppo articolato (perdona il gioco di parole) e difficile da seguire sia per principianti che per utenti più “esperti” se vengono espresse tutte le più funzioni non essenziali nella vera e propria creazione del torrent.

    Per il resto, la guida non è sembrata mal fatta o sommaria per gli utenti che hanno commentato prima di te. Per cui mi reputo contento del mio lavoro.

    Ti invito a leggere altre guide qui su Sparkblog.org 😉

    A risentirci

    P.S.: Iscriviti al gruppo di Sparkblog.org su Facebook 😉

  3. la guida è abbastanza lacunosa…
    molto sommaria
    per esempio
    Se si hanno queste tipo di informazioni, inserire nel campo “Tracker” e nel riquadro “Web Seeds” i vari link;
    che significa???
    se si hanno questo tipo di informazioni… quali? cosa?
    fatele bene le guide
    anche per i principiatni
    non date tutto per scontato.

    se qualcuno ha bisogno scrivetemi che vi indico il link di una guida fatta a dovere.

  4. ho travato questa guida molto utile, visto ke utilizzo tantissimo utorrent x trovare i piu impensabili files, vorrei essere utile ankio contribuento con i miei file

  5. Ciao a tutti… ho creato un mio torrent senza mettere niente in Web Seeds e senza spuntare niente…. Sul sito appare però se lo metto a scaricare va a velocità 0… come mai?

  6. @marco: l’azienda che produce e distribuisce uTorrent è la BitTorrent Inc., che non è né una casa discografica, né tantomeno una major.

  7. NON usate utorrent! scaricate un qualsiasi programma come deluge o altro, ma utorrent no! l’azienda che lo produce è una major, quindi…

    vedete un po’ voi

  8. Ciao ilprincipino89,

    forse stai usando anche altri software P2P, quindi la banda viene smembrata da ben due programmi, oltre al browser & co.

  9. sto scaricando un file di grosse dimensioni a non altissime velocita’, eppure 4000seeds e 40000peer… Quale potrebbe esser il perchè?Potrei aggiunger altri traker,servirebbe?E se si dove potrei trovarli? HO alice 7mega e in quanto a configurazione penso di averla fatta bene.

  10. Ciao cerberus,

    forse le impostazioni del tuo e del suo uTorrent non sono tali da permettere il download/upload del file. Controlla quindi nelle preferenze 😉

  11. ecco per l’appunto io uso spesso i torrent per scaricare ogni tipo di file ma il problema e che ho provato ( gia prima di questo articolo) a creare un mio torrent spuntando privato perchè dovevo darlo a un mio amico lo prima passato direttamente a lui senza passarlo da un tracker come mininova e non andava…allora ho provato a caricarlo su mininoma e lo stesso non va …ora non capisco cosa abbia sbagliato perchè cmq i passaggi sono gli stessi riportati in questa guida O_O….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *