Il 2008 in un pensiero…

Ringrazio gli amici di GeekSource per avermi invitato a partecipare a questo meme, dove bisogna esprimere, con un solo pensiero, tutto ciò che è stato il 2008, anno che sta per volgere al termine.

Io credo che, nel mio caso, le parole più corrette siano “Periodo di Passaggio“. Il 2008 è stato un anno di crisi italiana, mondiale ma anche inter-personale. Purtroppo, non sempre si riesce a fare ciò che si vorrebbe, e si spera che il 2009 sia un periodo di cambiamento, dove la situazione possa volgersi positivamente.

Passo ora la palla agli amici Raffaele, Anel, Matteo, Daniele, Giuseppe, Paki, Paolo, Nicola, Andrea, Deleted e a chiunque ne abbia voglia. Com’è stato per voi il 2008?

6 commenti su “Il 2008 in un pensiero…”

  1. Ciao Sniper,
    per me l’anno che si appresta a concludersi è stato uno di quelli che ti aiutano a capire e riflettere. Forse la frase definizione giusta è “anno di formazione”; ho imparato tante cose, belle, ma soprattutto brutte. Devo solo dire grazie a tutto e tutti. Non sempre quando si cade si ha la forza di rialzarsi; io questa forza l’ho avuta, e in più di un’occasione…

  2. Dal mio nick, si capisce come mi piaccia il gioco degli scacchi. Utilizzando un termine della “zona”, potrei definire il 2008 “en passant”.

    😉

  3. Sono daccordo con te, nel pensare che il 2008 è stato un anno difficile. Però ho passato dei bei momenti, quindi non saprei dire con certezza una parola esatta alla mia emozione.

    😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *