La Borsa di New York passa a Linux

Salve!!! Proprio ieri, il New York Times, ha scritto una notizia che non avrei pensato di leggere : la borsa di New York ha deciso di installare nei propri computer Linux!

Il gruppo NYSE ritiene infatti che il Linux sia un sistema “sufficientemente maturo” per il New York Stock Exchange.

Il CIO della NYSE ha ribadito la decisione dicendo: “non desideriamo essere così strettamente legati agli UNIX proprietari. Nessuna offesa per HP-UX ma pensiamo lo stessa cosa per IBM AIX e, in parte, anche per Solaris.”

Altri motivi citati per il cambiamento sono stati l’aumento della flessibilità ed i costi inferiori.

Qui potete leggere l’articolo del New York Times.

[Fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *