I 5 motivi per abbandonare Internet Explorer

Salve!!! Molti potrebbero dire che sono contro Microsoft, ma non è così. Amo molti dei loro prodotti, come la suite Office, Live Messenger, Outlook e moltissimi altri, che rendono Microsoft leader in molti settori. Sono contro l’anti-conformismo di Interne Explorer, della stessa vecchia pelle che il navigatore sta mantenendo.

I 5 motivi per i quali sarebbe opportuno abbandonare Internet Explorer:

1) Velocità: la velocità di rendering (la capacità di interpretare la pagina, una volta scaricata) di IE (in tutte le sue versioni stabili) è molto più bassa, rispetto a browser più moderni, come Firefox, Opera o Safari;

2) Standard: IE non rispetta gli standard prestabiliti dal W3C (consorzio internazionale che ha lo scopo di migliorare gli esistenti protocolli e linguaggi per il WWW e di aiutare il Web a sviluppare tutte le sue potenzialità), regole che la stessa Microsoft ha detto di voler rispettare, ma che non sono state seguite;

3) Sicurezza: IE ha avuto molti bug, molti dei quali fixati. Essendo il navigatore più diffuso ed utilizzato al mondo, i cracker cercano sempre di trovare il più piccolo buco di sicurezza. Questo fenomeno è sfortunatamente normale, ma le risposte di Microsoft ogni qual volta si mostri il problema, non sono sempre rapide. Gli aggiornamenti vengono da Windows Update in Windows Vista, che, come è risaputo, molte volte presenta dei problemi nel download di queste nuove patch di correzione.

4) Salvare i web designer e portare avanti nuovi protocolli e innovazioni: sembra difficile da credere, ma molti, forse anche tu, utilizzano un browser di ben 7 anni fa, Internet Explorer 6. A suo tempo, IE 6 era un buon browser, ed è il più longevo dei navigatori di Microsoft. Oramai è obsoleto: provoca mal di testa ai web designer, che devono tener conto di quel 35% di utenti in tutto il mondo che lo continua ad utilizzare, non sapendo come sia pieno di buchi di sicurezza, che mettono in serio rischio anche la sicurezza del sistema.

5) Perché restare indietro? Attualmente, con IE si riscontrano delle incompatibilità con alcuni siti web e si visualizza qualcosa di diverso dal normale.

2 commenti su “I 5 motivi per abbandonare Internet Explorer”

  1. Carino come articolo, ma se tu trovi 5 motivi io te ne trovo il triplo 😛
    Ovviamente scherzo, ma il mio browser preferito è Google Chrome perché è abbastanza “pulito”, anche se avrei preferito che ci fossero estensioni come in Firefox… ma non si può avere tutto 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.