10+ strumenti per identificare le mail di spam

Salve!!! Odio lo spam. E-mail sgradevoli che rubano spazio e comunicano messaggi inutili quanto irritanti. Sfortunatamente, l’uso frequente della posta elettronica è direttamente proporzionale al numero di mail che rappresentano Spam.

E’ un fenomeno che fortunatamente sembra essere diminuito dal 2005, anche se comunque risulta essere presente e frequente. Grazie alle ultime tecnologie antispam che molti provider mail hanno impiantato nei loro sistemi, si riescono a spostare tutte le mail considerate spam in uno spazio diverso da quello delle normali mail.

Alcune di queste però, superano questa importante difesa, infilandosi furtivamente fra le mail di amici e parenti. Sono così nati dei plugin, adatti per la correzzione e l’aumento delle difese di software iper-utilizzati come Microsoft Outlook o Mozilla Thunderbird, che negli ultimi tempi hanno aumentato attraverso speciali e appositi filtri, la protezione dallo spam.

Questi add-on sono veramente tantissimi. Ecco di seguito una lista dei migliori e più riconosciuti plugin:

1)Spamihilator: auto-impara a riconoscere lo Spam attraverso i nostri “atteggiamenti” verso le odiose mail di pubblicità, in modo da non doverle rivedere mai più. Compatibile con Outlook 2000/XP/2003/Express, Eudora, Thunderbird, IncrediMail, Pegasus Mail, Phoenix Mail, Opera, Windows mail e molti altri;

2)Agnitum Spam terrier: Efficiente e gratuito blocca-spam, è basato sulla tecnica Bayesian spam filtering, che consiste, come nel caso di Spamihilator, nell’auto-imparare il modo di identificare lo spam e le mail fraudolente. Compatibile con Microsoft Outlook, Outlook Express, Windows Mail (con Windows Vista) ed altri;

3) SpamFighter: Popolare per il suo filtro anti-spam, è un add-on per i clien mail di Microsoft, quindi Outlook, Outlook express e Windows Mail. Aiuta significativamente Outlook a riconoscere lo spam e le mail fraudolente.

4) MailWasher: Software che blocca efficaciemente lo spam, MailWasher ferma sul nascere mail fraudolente o allegate da virus, evitando che passino per le nostre mani e quidi ponendo una barriera fra noi ed la mail.

5) Comodo AntiSpam: Cliente intuitivo e semplice da usare, Comodo Antispam elimina lo spam attraverso la tecnologia, “Passcode Authentication” (codice di autenticazione), che consente di proteggerci da coloro che fingono di conoscerci.

6) Pop Peeper: Notificatore di mail che gira su Windows e si nasconde nella taskbar, in attesa di segnalare l’arrivo di una nuova mail. Si collega alla posta elettronica attraverso le tecnologie POP3 e/o IMAP, permettendo così di guardare i messaggi utilizzando il solo testo, evitando virus e malware di ogni tipo.

7) Spam Expert: Strumento compatibile con Outlook, Outlook Express, Thunderbird, IncrediMail, Netscape, Opera, PocoMail, Pegasus Mail, WinMail, The Bat e Eudora. Purtroppo, risulta essere a pagamento, ma viene gratuitamente distribuita una versione Trial, che per i primi 30 giorni consente di sfruttare appieno le potenzialità del software.

8) Abuse: Applicazioen open source, che aiuta a combattere lo spam. Va a leggere i codici che formano la mail, si connette on-line e verifica vari parametri, fra i quali vi sono il riconoscimento di un IP presente nella lista nera.

9) The Microsoft Office Outlook 2003 junk e-mail filter: aggiorna via internet ciò che è considerato un indirizzo mail che invia messaggi di spam. In questo modo riesce a diminuire sensibilmente i messaggi di spam, che proprio grazie agli aggiornamenti vengono riconosciuti e bloccati.

10) Mail Guard: Ci sono due strade per ridurre lo spam: 1) Non scaricare le lettere pubblicitarie dalla casella mail; 2) Eliminare il messaggio indesiderato, bloccando altri messaggi da quell’indirizzo.

11) SpamAware: Plugin per Outlook e Outlook Express, utilizza le definizioni di SpamAssassin per scovare le mail di spam e quindi bloccarle. L’applicazione permette di creare una lista nera ed una bianca, che, in alternativa, plasma lo stesso software attraverso il nostro atteggiamento.

12) Mail box Dispatcher: Mostra in anteprima il messaggio, in modo da poterlo leggere in sicurezza, bloccando infatti spam e virus. Apprende da solo attraverso il nostro comportamento con alcune mail.

13) Cactus Spam Filter: Facile da utilizzare, Cactus Spam Filter blocca lo spam attraverso un filtro ben studiato. “Insegna” alla casella di posta elettronica nel rilevare lo spam già arrivato. In breve tempo si è adatta alla casella e-mail personale e blocca la maggior parte della posta indesiderata. Poiché il filtro diventa personale, lo spammer non sarà in grado di ingannarlo. Cactus Spam Filter, si integra perfettamente con tutti i client di posta elettronica che utilizzano POP3 come Outlook, Outlook Express, Netscape, Opera, Mozilla Thunderbird, Eudora, Pegasus Mail, IncrediMail, Foxmail e molti altri.

Via | Jkwebtalks.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *