Come abilitare e usare BitLocker in Windows 7

Con l’avvento di Windows Vista, Microsoft ha integrato nel suo sistema operativo il software “BitLocker Drive Encryption“. Ma cos’è codesta applicazione? E’ una funzionalità di protezione dei dati che permette di crittografare una partizione intera. Se lo state già cercando sul vostro Windows 7 Home Premium, sappiate che BitLocker è incluso soltanto nelle edizioni “Enterprise” ed “Ultimate” di Windows Vista e Windows 7

Ma come si abilita e utilizza ‘sto “BitLocker Drive Encryption” sul nostro Windows 7? Ecco i passaggi:

1. Cliccare su “Start” -> “Pannello di controllo“. All’interno della finestra, selezionare “Crittografia unità BitLocker“;
2. Selezionare l’unità da criptare;

3. Viene chiesto come sbloccare l’unità che verrà a breve criptata. Sono diverse le modalità possibili: utilizzo di una password e/o Smart Card e/o “Sblocca automaticamente questa periferica per questo PC”;

4. Ora tocca configurare il salvagente, ovvero la chiave di ripristino (richiesta soltanto nel caso in cui si perde/dimentica la password precedentemente impostatamemorizzare la chiave per la decriptazione). Assicurarsi quindi di scegliere un luogo sicuro (in quanto lo scopo di tutto questo dovrebbe essere rafforzare la sicurezza e la privacy) per salvare la chiave di ripristino su un supporto rimovibile o trascriverlo con penna e carta. Infine, cliccare su “Avanti“;

[Una volta memorizzata la chiave “come file” o su “USB Flash“, comparirà una notifica in basso a destra che conferma il salvataggio]

5. Per avviare il processo di crittografia, scegliere “Avvia Crittografia“;

Ecco fatto! Concluso il processo, i file sono accessibile digitando la password data al passaggio #3.

Un commento su “Come abilitare e usare BitLocker in Windows 7”

  1. salve ho la versione autentica di windows 7 home premium service pask 1, come faccio ad avere BitLocker ?. grazie in anticipo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.