Come aggiornare Adobe Flash Player automaticamente sempre e comunque

Dopo aver imparato a cancellare la cache di Adobe Flash Player, si continua a parlare di flash. In questo caso, dei suoi aggiornamenti.

Come ogni software che si rispetti, anche Adobe Flash viene aggiornato con piccoli aggiornamenti settimanali/mensili. Bug di sicurezza, compatibilità, gestione delle risorse migliorate, etc…. Sono questi i motivi principali per aggiornare il player Flash. Soprattutto la sicurezza: Flash, nonostante le innumerevoli qualità che “dona” al browser che ne fa uso, è davvero una sorta di appendice umana per quanto riguarda bug & co. che vengono giornalmente usati da lamer/cracker per penetrare le difese del browser.

Capita però che il sistema di aggiornamento non funzioni al meglio. Non ho mai ben capito il perché, ma molto spesso rimaniamo una o due settimane (se non di più) con un player obsoleto. E non lo sappiamo 🙂

Ecco perché oggi voglio segnalare Alternative Flash Player Auto-Updater, che permette di scaricare e installare gli aggiornamenti per il Flash Player del tutto automaticamente.

Dopo averlo installato e scaricato, potremo subito decidere se far avviare questo nuovo sistema di aggiornamento all’avvio di Windows o meno.

Il vantaggio principale di questa scelta, è ovviamente data dal fatto che praticamente ad ogni avvio sapremo se è stata rilasciata una nuova versione di Flash.

Supporta sistemi operativi Windows sia a 32 che a 64 bit e richiede il .NET Framework 3.5 per girare correttamente. Inoltre, è possibile scaricare Alternative Flash Player Auto-Updater in versione portabile.

Link ¦ Alternative Flash Player Auto-Updater

3 commenti su “Come aggiornare Adobe Flash Player automaticamente sempre e comunque”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *