Allungata la "vita" del buon Windows XP

Da qualche tempo, la Microsoft ha annunciato di voler continuare a vendere il suo Windows XP fino al Giugno 2008.
Le cause, si giustifica Microsoft, sono le maree di richiesta da parte delle aziende produttrici di computer, che si vedono chiedere dai clienti il vecchio sistema operativo. Molti acquirenti del nuovo os di casa Microsft, criticano Windows Vista per le sue incompatibilità con molti software e con alcuni dispositivi esistenti.
L’azienda di Redmond minimizza il problema e ribatte dicendo che con oltre 60 milione di licenze, il nuovo sistema operativo, è il più venduto di tutti gli os di casa Microsoft. Viene comunque e continuamente criticato da molti personaggi, anche illustri, come Don Reisinger, di Cnet News, il quale dice che il fallimento della Microsoft è evidente.

Speriamo che il prossimo sistema operativo della Microsoft (che si chiamerà Windows 7) non crei tutti questi disagi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *