Come cambiare la cartella principale di Windows Explorer

Per impostazione predefinita, quando si fa click sull’icona di Windows Explorer nella barra delle applicazioni, si viene reindirizzati alle Biblioteche Windows.

Non conosco statistiche affidabili, ma personalmente non utilizzo le varie cartelle pre-impostate da Windows. Se ci si trova nelle mie stesse “condizioni“, allora è certamente più utile cambiare la destinazione, impostando ad esempio la nostra cartella principale nel desktop.

Ecco come fare:

1. Cliccare con il tasto destro sull’icona di Windows Explorer e selezionare “Proprietà“;

2. Per impostazione predefinita, sarà “%windir%\explorer.exe“;

3. Per far puntare l'”esploratore” di Windows verso un’altra directory, è sufficiente aggiungere la sua posizione a destra dopo “%windir%\explorer.exe” (ad esempio: “%windir%\explorer.exe E:\downloads“);

4. Cliccare su “OK” per chiudere la finestra.

Da questo momento in poi, fino a nuovi ordini, quando voliamo sull’icona Windows Explorer, saremo portati alla cartella preferita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *