Come Correggere Video Sfocati e Mossi con vReveal

La tecnologia che sta dietro ai cellulari, si è evoluta esponenzialmente negli ultimi anni. Si pensi ai 12 MegaPixel che avrà il Nokia N8. Ma se la tecnologia avanza, i cameraman improvvisati rimangono sempre improvvisati.

La mano ferma rimane assolutamente fondamentale per un buon video. In effetti, la tecnologia ci aiuta anche nella fase successiva, eliminando, per quanto possibile, le sfocature e tutti gli altri macro errori del nostro video.

Nel mio caso, ho usato vReveal, applicazione che nella sua release gratuita, anche se con le solite restrizioni, consente di ottenere buoni risultati con il minimo sforzo.

Una volta caricato il video (o i video), vReveal mostrerà tutte le funzioni che è in grado di applicare. Per applicare un effetto, basta cliccare con il mouse sul pulsante che lo rappresenta e saremo in grado di vedere le modifiche in tempo reale tramite l’interfaccia.

Fra le tante disponibili, ho potuto testare l’efficacia delle funzioni per regolare il contrasto, la luminosità ed il colore. Una volta concluso il lavoro di editing, sarà possibile salvare il video sul nostro PC o dispositivi esterni o ancora direttamente su YouTube o Facebook.

vReveal gira su tutti gli ultimi sistemi Windows (XP, Vista e 7), ma necessita del solito .NET Framework (3.5 SP1 o superiore) per funzionare correttamente.

Link ¦ vReveal

3 commenti su “Come Correggere Video Sfocati e Mossi con vReveal”

  1. @Giovanni: Credo che il Service Pack 2 non sia supportato da vReveal. Quindi posso consigliarti di aggiornare il sistema con la versione 3 del SP.

    La trovi qui.

    A risentirci su Sparkblog.org

  2. Ciao ho letto l’articolo e provato il programma,uso un PC con XP service pack 2. Pultroppo spesso mi compare il messaggio di errore che dice che il programma ha fatto qualche casino e deve essere terminato….non sò che fare visto che il messaggio di errore non specifica dove sia il problema, se qualcuno ha qualche consiglio (codec, aggiornamenti,impostazioni di compatibilità… ) grazie anticipatamente! [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.