Come ottimizzare Firefox nelle performance e nello spreco della RAM in Ubuntu

Salve!!! Dopo aver dato alcuni trucchetti con questaa guida per evitare l’eccessivo spreco di RAM e soprattutto ottimizzarlo nel campo delle performance, oggi voglio proporvi un altro metodo per velocizzare il nostro firefox in Linux, e più specificatamente in Ubuntu.

In primis apriamo firefox, scriviamo nell’URL about:config, e creiamo la stringa di tipo “intero” e denominiamola nglayout.initialpaint.delay impostando il suo valore a 0. Apriamo ora il Terminale (Applicazioni -> Accessori -> Terminale) e diamo sudo gedit /etc/modprobe.d/aliases (al posto di gedit possiamo inserire il nostro editor di scrittura preferito, con Kubuntu ad esempio possiamo inserire kate) e cerchiamo la stringa alias net-pf-10 ipv6, da sostituire con alias net-pf-10 ipv6 off alias net-pf-10 off alias ipv6 off. Salviamo il file appena modificato e riavviamo il pc.

I seguenti tipi di modifiche, le consiglio solo a chi dispone di una connessione ADSL (o meglio ancora di fibra ottica): ancora nelle configurazioni di firefox (about:config dalla barra dell’indirizzo di firefox) cerchiamo network.http.pipelining.maxrequests e impostiamolo con un valore di 10 (o, se volete correre il rischio di essere bannati dal server, ma volete usufruire di una migliore navigabilità, impostiamo il valore con 32).

Buona navigazione!

0 commenti su “Come ottimizzare Firefox nelle performance e nello spreco della RAM in Ubuntu”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *