Come Attivare definitivamente Windows 7 Ultimate & Co. [qualunque edizione]

L’ultimo sistema operativo in casa Microsoft, sembra davvero abbia riconquistato il cuore di molti utenti, che avevano lamentato con il predecessore Vista problemi prestazionali e di incompatibilità . Difatti, Windows 7, a dispetto delle prime release di Vista, consuma molto meno risorse e garantisce prestazioni tutto sommato buone anche con hardware più datato.

Con questa guida, vedremo che sia semplice, davvero molto semplice, bypassare il controllo di Microsoft e quindi “genuinizzare“, per così dire, il sistema operativo, avendo la possibilità  di installare i più recenti aggiornamenti di sistema e godere appieno del nuovo SO di Redmond.

Disclaimer: La guida vuole essere solo una dimostrazione della vulnerabilità  del sistema, non si intende in alcun modo incoraggiare la pirateria informatica. Se volete Windows 7, acquistatelo dai rivenditori ufficiali Microsoft, ed otterrete così la possibilità  di essere supportati telematicamente.

Detto questo, andiamo ad esaminare la lista dei pre-requisiti:

1. Una macchina in grado di supportare Windows 7 (ecco qui i requisiti minimi);
2. Una installazione di Windows 7 sull’hard disk(tutte le edizioni disponibili sono applicabili a questa guida);
3. Scaricare questo pacchetto zippato [contiene Windows 7 Loader, versione 1.7.9 la più recente in data odierna (06/04/2010); è presente anche qui, qui, qui,qui e qui; Password: WWW.SPARKBLOG.ORG];

Update passo 3. -> Per scaricare Windows 7 Loader, ad esempio, da Rapidshare, basterà recarsi qui.

Clicchiamo su “Free User” ed aspettiamo che il countdown finisca. Non appena si arriva allo “0”, comparirà  il tasto “Download“. Clicchiamo con il mouse anche su quest’ultimo link si avvierà l’effettivo download.


Soddisfatti questi tre requisiti, basterà  scompattare con un programma quale 7-Zip o WinZip il pacchetto che abbiamo appena scaricato.

A questo punto, prima di proseguire con il pachting vero e proprio, è consigliabile, per evitare continue seccature disattivare il software antivirus (qualora ne aveste uno installato) e particolarmente lo UAC, User Account Control (per intenderci, quella finestra che vi chiede conferma ogni volta state installando un software o, più in generale, richiedendo i privilegi di amministrazione).

Per farlo, rechiamo in “Start” -> “Pannello di Controllo” -> “Account Utente e protezione Famiglia” -> “Account Utente” -> “Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente“.

[In alternativa, è possibile utilizzare l’applicazione TweakUAC, che svolge automaticamente il lavoro con due click ed un riavvio. Leggi qui per maggiori informazioni.]

Diamo conferma allo UAC per l’ultima volta in questa sessione, e quindi trasciniamo il pulsantino verso il basso, impostando quindi “Non notificare Mai“; in questo modo:

Oramai siamo pronti per attivare Windows 7: ritorniamo alla cartella che abbiamo appena decompresso, e quindi clicchiamo con il tasto destro “Windows 7 Loader.exe“, scegliendo dal menù contestuale “Esegui come Amministratore“.

L’interfaccia, come potete notare voi stessi, è davvero minimale. Basta infatti scegliere, se già  non lo è, “Loader – Default Mode“, cliccare su “Install” e riavviare il sistema.

Windows 7 risulterà  essere attivo, pronto a scaricare tutti gli aggiornamenti necessari o facoltativi.

Nel caso in cui la “Default Mode” non vada a buon fine, è possibile scegliere una modalità  alternativa (“Alternative Mode“, per l’appunto) dal menù a tendina dello stesso programma (che ricordo, deve essere eseguito come amministratore per funzionare correttamente).

58 commenti su “Come Attivare definitivamente Windows 7 Ultimate & Co. [qualunque edizione]”

  1. Ciao ho la versione di w7 ultimate build 7100 e non funziona il software mi dice non supportato ed il pulsante install non si può cliccare.. aiuto!!

  2. Ragazzi per attivarlo e renderlo genuino al 100% senza nessun intoppo è molto meglio utilizzare ODIN. Ci metterete un attimo. Potete scaricare Odin da qui

    Ci sono anche le istruzioni dettagliate. CIAOO!

  3. GRAZIE MILLE!!!!!!!
    La copia di Windows installata sul PC è autentica e garantisce sicurezza, affidabilità e protezione.

    grazie!

  4. @Apax: Se c’è quel bollo, tutto dovrebbe funzionare correttamente. Per verificare, vai qui e segui la procedura guidata. Se tutto va a buon fine, allora Windows è attivo e funzionante 😉

  5. ho installato il loader 2.0 e dalle info di sistema risulta graficamente ATTIVO cioè esce scritto windows è attivo e c’è il “bollino blu classico”
    C’è un modo per vedere se realmente è attivo?
    tipo se ci sarebbe un periodo di scadenza (i famosi 30 giorni) dove si vedrebbe il countdown?

    (non vorrei trovarmi senza pc x questioni di lavoro)

  6. @Apax: Probabilmente hai aggiornato al SP1. All’epoca in cui scrivevo, il programma non era “pronto” per il Service Pack, quindi ti consiglio di cercare una versione più aggiornata.

    Credo sia uscita la versione 2.0, quindi Google ti potrà dare una mano 😉

  7. Ciao ho windows seven ultimate e l’ho attivato con il tuo programma..
    quando vado a vedere le info del sistema c’è la scritta_: questa copia di windows non è attiva ecc ecc
    clicco su questo per provare un key e mi esce attivazione completata e risulta tutto attivo.
    E’ normale questo?
    (premetto che ho eseguito alla lettera tutta la guida)

  8. si entra perfettamente… praticamente nella pikkola interfaccia non mi permette di clikkare nessuna opzione…grazie

  9. salve, ho un porblema
    praticamente nella piccola interfaccia finale ho la possibilita di cliccare nulla (ne install ne unistall ne leader-default mode)come se fosse bloccate.. status: please wait…
    come posso fare

  10. @Lupin3: Il loader avvia Windows in modo che il tempo di prova e tutte le altre restrizioni vengano completamente bypassate.

    Nessuna scadenza né altro.

    Ovviamente, dopo una adeguata formattazione, puoi installare qualunque sistema operativo tu voglia, compreso la versione “Home Premium” che la “casa” del tuo PC ti ha fornito.

    A rileggerci su Sparkblog.org 😉

  11. comuncue e una versione a tempo? cioe scade il tempo per il quale posso usarlo? e cmq posso ritornare ad home premim se formatto tutto con le impostazioni per riportare ad una condizione precedente di fabbrica? grazie

  12. @jtr: Se il periodo di prova è scaduto, allora re-installa da capo il sistema, accertandoti che l’hard disk (o quanto meno la partizione in cui era installato Windows) sia formattato e pulito.

    Quindi segui la procedura descritta nell’articolo.

  13. Personalmente consiglio invece il
    Windows 7 Loader eXtreme Edition 3.500 (SAFE)

    Comunque sia, ottimo consiglio 🙂

  14. Ciao a tutti. Ora che il tempo rimasto non c’è più, posso installare programmi come Office & co. oppure ci sono problemi?

  15. @BobbySol: Per scaricare Windows 7 Loader, devi andare qui e scegliere uno fra i metodi proposti per il download.

    Ad esempio scegli Rapidshare (dovrebbe essere il primo), quindi clicca su “Download”. Clicca ancora su “Free Download” e aspetta che il countdown finisca. Non appena arriva allo 0, ecco quindi che compare il tasto del definitivo “Download”. Clicca anche su quello e accetta il download 😉

  16. @Sbronzone: Mi sembra un problema abbastanza strano.

    In ogni caso, puoi usare l’applicazione “TweakUAC” (qui trovi l’articolo in cui ne ho parlato) 😉

    Fammi sapere.

  17. Allora, a me non funziona questo metodo. Riavvio ma rimane tutto come prima. Il tempo di prova sta per scadere, che devo fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.