Come rimuovere il virus della guardia di finanza dal PC

Vi siete beccati il famoso quanto noioso virus della guardia di finanza? Ecco come rimuoverlo:

1. Spegnere il PC;

2. Accendere il PC e premere il tasto F8 ripetutamente sulla tastiera. Questo porterà a Windows a far scegliere le “Opzioni avanzate“;

3. Da qui, utilizzare la freccia giù sulla tastiera per muoversi, localizzassi sulla “modalità provvisoria con rete” e quindi premere invio da tastiera;

4. Windows si avvia in maniera un po’ diversa dal solito, e verrà presentato con uno sfondo del desktop che mostra “Modalità provvisoria” in basso a destra;

5. Aprire il proprio browser preferito, cliccare qui e quindi scaricare e installare la versione gratuita del software Malwarebytes Anti-Malware (se viene richiesto di eseguire l’applicazione, selezionare “Esegui” o ““; in caso contrario, individuare il file, una volta completato il download e cliccare due volte su di esso per installarlo);

6. Il processo di installazione è molto semplice. Quando si raggiunge la schermata finale, assicurarsi Malwarebytes Anti-Malware si auto-aggiorni (oppure aggiornarlo manualmente);

7. Potrebbe essere richiesto di riavviare il sistema. Se è così, avviare Windows come descritto nel passaggio #2. In alternativa, andare al passaggio successivo.

8. Avviare Malwarebytes Anti-Malware e scegliere l’opzione “Esegui scansione completa” e cliccare sul pulsante “Scansione“;

9. Selezionare le unità da controllare. Non è necessario selezionare l’unità CD/DVD se non c’è un disco all’interno (né è necessario spuntare la casella se c’è un film su DVD o un CD audio in esso). Quindi cliccare su “Scan” per fare partire la ricerca.

10. Mettersi comodi e aspettare. Il tempo necessario per la scansione del disco (o dei dischi) dipende da una serie di fattori (prestazioni del PC, dimensioni, numero di file);

11. Quando la scansione viene completata, una finestra pop-up compare. Cliccare su “OK“;

12. Ecco gli oggetti rilevate come minacce. Selezionare tutto, quindi cliccare sul pulsante “Rimuovi selezionati“;

Finito! A questo punto, possiamo riavviare tranquillamente, essendo sicuri che il malware della Guardia di Finanza non ci darà mai più problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.