Come abilitare la gestione dello spazio massimo in Windows 7 (e Vista)

Impostando delle quote massime per ogni partizione, gli “amministratori” del computer possono limitare la quantità di spazio sull’intero disco rigido che gli utenti possono utilizzare in un volume NTFS formattato.

Questa pratica è la soluzione più semplice per evitare consumi fin troppo grandi e quindi bloccare gli “abusi” di un account che riempie l’Hard Disk con i suoi file personali (musica, foto, video, ecc).

1. Fare clic su “Orb” (il pulsante Start) e selezionare “Computer“;

2. Cliccare con il tasto destro del mouse sul volume al quale si desidera impostare una quota massima di spazio ;

3. Selezionare la scheda “Gestione quote“;

4. Fare clic sul pulsante “Mostra Impostazioni Quota“;

5. Dare la conferma dell’operazione allo UAC di Windows;

6. Spuntare la casella “Abilita Gestione Quote“. Verificare inoltre che l’opzione “Nega spazio su disco a utenti che superano limite quota“, in modo che Windows restituisca all’utente un errore qualora venga superato il tetto massimo che nel prossimo passaggio imposteremo.

7. 
Selezionare anche la casella circolare per selezionare la quantità desiderata di spazio massimo. Quindi, digitiamo il valore massimo di Gigabyte o Megabyte (in effetti anche di Kilobyte) che si desidera “donare” all’utente. Quindi, dare le dovute conferme;

8. Fare clic sul pulsante “OK“;

A questo punto, la partizione (o le partizioni) ha un limite che Windows non permetterà di superare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.