Portare l’ALT+TAB di Windows XP in Windows 7

In Windows 7, quando si pigiano “ALT + Tab” per passare tra le applicazioni, viene visualizzata una finestra con le miniature di ciascun programma aperto. Tuttavia, molti utenti preferiscono il tradizionale programma a icone, come in passato avveniva con Windows XP. Questa guida step-by-step descrive proprio come personalizzare la finestra “Alt+Tab” per tornare aspetto XP.

Questa è l’impostazione predefinita finestra Alt + Tab di Windows 7:

ALT+TAB in Windows 7

E questo è quello che otterremo dopo aver seguito le istruzioni di questo articolo:

Nuovo ALT+TAB

1. Premere il tasto “Windows + R” per far apparire la finestra “Esegui“;

2. Digitare “regedit” (senza virgolette) e premere “OK” per accedere all’Editor del registro;

3. Andare alla chiave “HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer“;

4. Cliccare con il tasto destro sul riquadro di destra, scegliendo “Nuovo” -> “DWORD (32-bit)“. Il nome della nuova chiave: “AltTabSettings“;

Creazione AltTabSettings

5. Doppio clic su “AltTabSettings” e cambiare il valore a 1. Scegliere “OK“;

AltTabSettings

Finito! Possiamo chiudere l’Editor del Registro e dovremmo immediatamente notare le modifiche al nostro “Alt+Tab“.

2 commenti su “Portare l’ALT+TAB di Windows XP in Windows 7”

  1. Dio! grazie sono 5 ore che sclero.
    Mi hanno dato un pc con win7 e questa, come altre cose, proprio non la sopportavo, più stramba non potevano farla.
    Non riuscivo a distinguere le finestre gestione risorse dalle applicazioni.
    Grazie
    (ora mi infogno per riportare il quick start e il tasto cartella superiore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.