Come cancellare la cronologia alla chiusura di Firefox

Firefox ricorda tutta la cronologia di navigazione, la lista dei file scaricati, le parole digitate nelle caselle di testo, i cookie e molte altre informazioni di login. Anche se questa è una caratteristica tipicamente utile, non lo è certamente quando si ha a che fare con un computer di pubblico uso o con sistemi parecchio vecchi/lenti. Il modo migliore per assicurarsi la sicurezza delle informazioni personali è configurare Firefox per cancellare tutti i dati personali quando una sessione si conclude.

Ecco come cancellare la cronologia alla chiusura di Firefox:

1. Avviare il browser Firefox;
2. Premere il tasto “Alt” per visualizzare la barra dei menu (se nascosta), quindi scegliere “Strumenti” -> “Opzioni“;
3. Quando la finestra “Opzioni” è aperta, selezionare la scheda “Privacy“;
4. Nel menù a tendina della sezione “Impostazioni Cronologia“, selezionare “Utilizza impostazioni personalizzate“;
5. Spuntare l’opzione “Cancella la cronologia alla chiusura di Firefox”;

Adesso, per impostazione predefinita, dati come cronologia di navigazione, cronologia download o anche cookie, cache e login effettuati saranno completamente cancellati. Per scegliere, e quindi controllare ciò che verrà cancellato quando si esce dal browser, basta:

1. Cliccare su “Impostazioni…“;
2. Deselezionare i dati che si desidera conservare. È inoltre possibile aggiungere altri dati come password salvate, preferenze del sito o dati del sito web non in linea etc…;
3. Una volta finito di spuntare le caselle di nostro interesse, cliccare su “OK” per salvare le impostazioni e chiudere tutte le finestre;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *