Come convertire video per Android e iOS (iPhone) con Miro Video Converter

Una domanda che viene fuori spesso quando si parla di video e di smartphone è “Come faccio a convertire i video per il mio dispositivo Android o iOS?“. La difficoltà, riguarda maggiormente gli utenti iOS, visto che i formati che richiede iTunes per caricare i video su iPod, iPhone e iPad sono veramente pochi, ma (sopratutto) poco popolari. D’altra parte, Apple non offre neppure un client desktop per la gestione multimediale.

Gli utenti Android sono per certi versi più fortunati, visto la quantità abnorme di media player disponibili nel loro Market, ed il fatto di non avere a che fare con intermediazioni particolari (come iTunes) fra computer e smartphone rende il lavoro più rapido.

Sono innumerevoli i vari convertitori. Ma fra gratuiti e a pagamento, una delle migliori soluzioni si chiama Miro Video Converter. Questa applicazione è di gran lunga una delle più facili da usare, e poi è interamente open source. Ecco come convertire un video con Miro Video Converter:

1. Trascinare con il mouse il video (o una serie) prescelto sulla finestra di Miro Video Converter;
2. Selezionare una delle impostazione predefinite dal menu a tendina;
3. Scegliere “Convert“, attendere alcuni minuti, e basta!

Non è necessario sporcarsi le mani con proporzioni, codec, frame rate, risoluzioni, o qualsiasi altro gergo tecnico della materia. In realtà, queste opzioni non sono ancora disponibili per la riconfigurazione. Tutto è automatico e per la maggior parte degli utenti Apple è forse la strada migliore.

Una barra di avanzamento raggiunge il 100% non appena la conversione sarà conclusa e comparirà (di default) nella stessa cartella del file originale nella stessa cartella. Inoltre, Miro Video Converter include impostazioni predefinite per circa dieci dispositivi Android ed i quattro (iPhone/iPod Touch, iPod Classic, iPod Nano, iPad) dispositivi Apple. Anche per la PSP di Sony è disponibile una impostazione, per coloro che ne usano ancora una.

I lettori più geek, saranno contenti dei formati supportati da Miro Video Converter, che lavora magnificamente con file in formato AVI, H264, MOV, WMV, XVID, Theora, MKV e FLV. Il programma può ri-codificare codesti video in MP4, Ogg Theora o WebM, ovvero i formati supportati dagli iOS.

Link | Miro Video Converter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *