Come creare la propria e personale rete di condivisione p2p


Salve!!! Condividere è ormai una mentalità molto diffusa. I software p2p in primis alimentano questa azione (anche se a volte però in modo illecito), basandosi su un principio giusto e che arricchirebbe, se compiuta in modo corretto e senza doppi fini, ogniuno di noi.

In campo informatico, i software p2p più diffusi sono eMule e i vari software con struttura BitTorrent, come utorrent. Se però noi vogliamo condividere file solo con determinate persone in modo veloce e gratuito, vi segnalo l’ottimo Alliance.

Alliance è un software p2p gratuito ed opensource, che permette di fondare in pochi minuti la propria e personale rete di condivisione. Tramite Alliance possiamo non solo condividere i nostri file, ma anche chattare con i nostri amici connessi, in modo da poter spiegare il software o semplicemente parlare del più e del meno.

Naturalmente, in software di questo ambito la sicurezza diventa molto importante. Proprio per questo motivo, gli sviluppatori hanno pensato bene di criptare, anche se non ad alti livelli di cifratura, il traffico, in modo da evitare stupidi lamer che provano dei software già compilati ed impacchettati.

Alliance inoltre è un software multi-piattaforma compatibile con Windows, Mac e Linux. Se abbiamo trovato dei problemi nel software o abbiamo dei dubbi, gli sviluppatori hanno creato un ottimo ma ben curato forum.

2 commenti su “Come creare la propria e personale rete di condivisione p2p”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.