Come sbloccare il portachiavi di Ubuntu per la connessione WiFi

Su Ubuntu, dopo aver attivato il login automatico e aver configurato la connessione WiFi, all’avvio del DE (Desktop Enviroment) viene richiesta la password per sbloccare il “Portachiavi delle password“. 

Il che è veramente fastidioso, visto che la password da digitare è la stessa ad ogni richiesta e fa perdere solo del tempo utile.
E allora, come sbloccare il portachiavi?
 L’operazione è abbastanza semplice e non richiede nemmeno particolari comandi:

1. Grazie al nuovo Search integrato in Unity, pigiare il tasto “Win” (o “Super” in ambiente Linux) e digitare “Password e chiavi di cifratura“, quindi cliccare sulla icona corrispondente;
2. Selezionare la Password segnata come default e premere il tasto destro del mouse su di essa;
3. Scegliere la voce “Cambia password“;
4. Digitare la vecchia password e lasciare in bianco gli altri due campi di testa (“Password” e “Conferma password“).

Finito! Il portachiavi non disturberà più.

Ovviamente, per ripristinare una password, basta digitare la password seguendo la stessa procedura.

6 commenti su “Come sbloccare il portachiavi di Ubuntu per la connessione WiFi”

  1. ciao a me chiede tutte le volte che accendo il pc la password per la connessione wifi, vorrei sapere come mai visto che ho sbloccato il portachiavi da tempo?
    poi seconda domanda, questa procedura non serve a sbloccare la password di sistema e non quella della connessione o mi sbaglio? io per sbloccare quella di sistema ho fatto cosi, ma per la connessione wifi non credo sia lo stesso procedimento anche perché sono 2 password differenti, fatemi sapere

  2. @Pit chi ha quella paura lascia direttamente la password di accesso, di certo non disattiva quella per poi subirsi l’autenticazione del portachiavi!

  3. potresti farmi una guida su come far riconoscere a ubuntu la chiavetta internet?? ho una olicard 100 della olivetti operatore tim

  4. @Pjt: Più che altro, questo articolo è utile a chi sa che il PC è casalingo (magari un fisso) e quindi è inutile dare sempre la stessa password ad ogni accesso per connettere Ubuntu alla connessione WiFi.

    Chi ha un PC condiviso (con più account), oppure utilizza reti diverse per connettersi, allora fa bene a tenersi stretto il meccanismo.

    Per tutti gli altri casi, credo sia molto meglio evitare la trafila 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.