Come convertire un link magnetico in un File Torrent

Per chi non li conoscesse, i link magnetici (meglio conosciuti in inglese come “Magnet Link“) sono molto simili ai normali collegamenti ipertestuali; la differenza sta nella loro funzione: i link magnetici indicano al software bittorrent installato nella macchina quale è il contenuto da scaricare, senza il bisogno di trovare il “.torrent” da chissà quale sito web.

Basta quindi usarli come fossero comuni link, ed il browser che state utilizzando farà il “lavoro sporco” per voi, passando le informazioni che servono al client per mettere in download l’oggetto.

I link magnetici si stanno sempre più affermando per popolarità e utilizzo, visto che basta visitare come fosse un sito web una “pagina” ed ecco che il proprio gestore di Torrent avvierà il download del torrent automaticamente.

Ma, se per un qualunque motivo, fosse per noi indispensabile il file Torrent? Be’, un trucco che risolve il problema lo da uno dei più usati programmi per il download di Torrent, ovvero uTorrent. Infatti, il popolare software P2P, converte in maniera automatica il link in un file Torrent e lo salva nella cartella in cui risiede.

Ma facciamo le cose con calma. Ecco come convertire un link magnetico in un file Torrent:
1. Scaricare ed installare uTorrent;
2. Visitare il link magnetico ed avviare il download con uTorrent;
3. Aprire una finestra qualunque in Windows;
4. Cliccare sulla barra degli indirizzi della finestra e digitare “%APPDATA%\Roaming\uTorrent\“;
5. Trovare e copiare il torrent dalla suddetta directory (il nome del torrent è solitamente lo stesso di quello che viene mostrato durante il download).

Finito! Questo, devo dire, è l’unico metodo che sono riuscito a trovare per risolvere questo problema in maniera totalmente automatica e senza troppe perdite di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.