Impostare un orario per l'accesso in Windows

Salve!!! Se abbiamo bisogno di specificare il tempo massimo che un utente di Windows può essere attivo, magari perché ci sono dei bambini in casa o ancora per un nostro stesso tempo massimo, è possibile seguire le seguenti procedure:

In Windows Vista

Con il nuovo sistema di Redmond, possiamo utilizzare il “Controllo Genitori“, funzione già installata di default. Attiviamo questa funzione da Start -> Pannello di controllo (Visualizzazione Classica) -> Controllo Genitori.

In questa nuova finestra, andiamo a scegliere l’account che andremo a bloccare (naturalmente, l’account amministratore dovrà avere una password, sennò sarebbe possibile eludere con un soffio il controllo genitori) e spuntiamo la casella “Attivo, applica le impostazioni correnti“.

Sarà ora possibile scegliere quali software, quali giochi potrà utilizzare l’account; è inoltre possibile impostare un lasso di tempo entro il quale l’account potrà venire utilizzato e quali siti web potranno essere visionati.

Un controllo totale insomma 😀


In Windows XP

Sul buon XP, non è presente una funzione di default, ma attraverso un piccolo comando attraverso Prompt dei Comandi, ci sarà possibile decidere il lasso di tempo entro il quale l’account potrà essere utilizzato.

Scriviamo il comando cmd da “Esegui” di “Start” e di conseguenza diamo il comando net account /time:M-F,11AM-4PM dove al posto di “account” va il nome corretto dell’account al quale applicare le restrizioni.

Con questo codice, abbiamo detto a Windows di rimanere attivo dalle 11 del mattino alla 4 di sera. E’ possibile inoltre impostare differenti tempi per differenti giorni: net user account /time:M,-F,12AM-5PM;Sa,11AM-5PM;Su,11PM-3PM dove M sta per Monday (Lunedì), T per Tuesday (Martedì) W per Wednesday (Mercoledì), Th per Thursday (Giovedì), F per Friday (Venerdì), Sa per Saturday (Sabato) e Su per Sunday (Domenica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *