La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione

Quadrifoglio

Questa citazione, attribuita al filosofo romano Seneca, ci ricorda che noi facciamo la nostra fortuna. La differenza fra persone fortunate e sfortunate è presente solo nella nostra prospettiva.

Cambia il modo in cui vedi la fortuna

Pensi di non avere alcun controllo su quanto sei fortunato nella vita? Lo psicologo Richard Wiseman ci dice di ripensarci. Si può imparare ad essere un fortunato.

La fortuna non è solo essere al posto giusto al momento giusto, ma anche essere aperti e pronti a nuove opportunità. Come lo studio decennale di Richard Wiseman ha dimostrato:

Le persone fortunate generano il loro fortuna attraverso quattro principi di base. Sono abili a creare e notare opportunità casuali, prendere decisioni fortunate ascoltando il loro intuito, creare profezie che si auto-avverano tramite aspettative positive, e adottare un atteggiamento flessibile che trasforma la sfortuna in bene.

Sei una persona fortunata o sfortunata? O, per essere più precisi, sei disposto a essere fortunato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *