Manipolare in tutti gli aspetti un film


Salve!!! Vi ricordate di The Gimp, software che riesce a garantirvi una grande gamma di opzioni per il fotoritocco e per la modifica in generale di una immagine, il tutto gratuitamente?

Oggi voglio segnalarvi una variante di The Gimp, nata proprio dalla modifica del codice, chiamata CinePaint, una volta detta anche Film Gimp. Si pone come obiettivo la manipolazione totale di film, anche in ambiti professionali (basti pensare che è stato utilizzato in Harry Potter e la pietra filosofale, il Dottor Dolittle 2, Grinch, Stuart Little e Stuart Little 2, il Pianeta delle scimmie ecc…) tramite un ottimo frame manager.

Riesce inoltre a superare la barriera degli 8 bit di colore che ha The Gimp, arrivando a ben 32 bit, che non è poco pensando alla sua disponibilità gratuita. Naturalmente, come il fratello The Gimp, anche CinePaint è opensource.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *