Come far ridurre il consumo di banda a Opera

Opera Logo

Salve!!! Chi utilizza una connessione ad internet dove si paga per Mega e Gigabyte, sa benissimo che l’idea di risparmiare banda, è un bene. La “bandwidth“, come dicono gli inglesi, è il rapporto della dimensione delle informazioni ed il tempo di trasferimento con cui queste vengano scaricate nel pc.

I navigatori, non sempre risparmiano la banda, poiché la pagina può contenere elementi inutili al fine di comprendere la pagina stessa, come ad esempio script e file in flash , ma gli attuali browser non riconoscono cose “utili” e cose “inutile“. Il browser Firefox, permette, attraverso le sue innumerevoli estensioni di diventare un oculato navigatore che rispetta il nostro portafogli.

La situazione di Mozilla Firefox, è diversa da quella di Opera. In questo articolo, saranno sfruttati due metodi per modificare le impostazioni di quest’ultimo: con il sfrutteremo le sole potenzialità del browser, mentre con il 2° metodo, utilizzeremo due utili plugin.

1° Metodo

Dal menù delle Preferenze, “Strumenti” -> “Preferenze“, verificare che le immagini vengano caricate solo nella cache, facendo clic sulla scheda “Pagine Web” in Opera. Così, le immagini saranno scaricate una volta sola e quindi si eviterà l’inutile spreco dello scaricare la stessa immagine due o più volte.

Ora selezionare “Contenuto” nella barra a sinistra di “Avanzate” presente nelle preferenze, oppure usare la combinazione CTRL+F12. Disabilitare quindi immagini animate, audio, Javascript, Java e Plug-in e aggiungere delle eccezioni per alcuni siti che vengono visitati e richiedono tutti o qualcuno di questi elementi. Molto probabilmente, Javascript sarà uno di quelli. È possibile aggiungere queste particolari eccezioni scegliendo “Gestione preferenze per i siti…” nello stesso menù.

Scegliamo ora “Storia” sempre dalla sidebar e cambiare l’intervallo di tempo Opera imposta per controllare se esiste una nuova versione del documento o dell’immagine nei server del sito web. Propongo di cambiare almeno l’immagine a 24 ore e il documento ad ogni ora. E’ comunque sempre possibile aggiornare tutta la pagina con l’apposito pulsantino presente nella barra degli indirizzi o pigiando il F5 da tastiera.


2° Metodo

Scarichiamo l’utilissimo Flashblocker, un add-on che bloccherà tutti i contenuti Flash con la pressione di un solo pulsante. Leggere bene le istruzioni, per impostare al meglio questo plugin. In sostanza, è necessario copiare due file in due diverse directory di Opera e di conseguenza attivare Flashblocker.

Come ultimo passo, scaricare ed installare in Opera Javascript Popups, che, come esplica il nome, blocca i messaggi che automaticamente vengono aperti attraverso codici di Javascript. Anche in questo caso, leggere bene le istruzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.