Come far ridurre il consumo di banda a Opera

Opera Logo

Salve!!! Chi utilizza una connessione ad internet dove si paga per Mega e Gigabyte, sa benissimo che l’idea di risparmiare banda, è un bene. La “bandwidth“, come dicono gli inglesi, è il rapporto della dimensione delle informazioni ed il tempo di trasferimento con cui queste vengano scaricate nel pc.

I navigatori, non sempre risparmiano la banda, poiché la pagina può contenere elementi inutili al fine di comprendere la pagina stessa, come ad esempio script e file in flash , ma gli attuali browser non riconoscono cose “utili” e cose “inutile“. Il browser Firefox, permette, attraverso le sue innumerevoli estensioni di diventare un oculato navigatore che rispetta il nostro portafogli.

La situazione di Mozilla Firefox, è diversa da quella di Opera. In questo articolo, saranno sfruttati due metodi per modificare le impostazioni di quest’ultimo: con il sfrutteremo le sole potenzialità del browser, mentre con il 2° metodo, utilizzeremo due utili plugin.

1° Metodo

Dal menù delle Preferenze, “Strumenti” -> “Preferenze“, verificare che le immagini vengano caricate solo nella cache, facendo clic sulla scheda “Pagine Web” in Opera. Così, le immagini saranno scaricate una volta sola e quindi si eviterà l’inutile spreco dello scaricare la stessa immagine due o più volte.

Ora selezionare “Contenuto” nella barra a sinistra di “Avanzate” presente nelle preferenze, oppure usare la combinazione CTRL+F12. Disabilitare quindi immagini animate, audio, Javascript, Java e Plug-in e aggiungere delle eccezioni per alcuni siti che vengono visitati e richiedono tutti o qualcuno di questi elementi. Molto probabilmente, Javascript sarà uno di quelli. È possibile aggiungere queste particolari eccezioni scegliendo “Gestione preferenze per i siti…” nello stesso menù.

Scegliamo ora “Storia” sempre dalla sidebar e cambiare l’intervallo di tempo Opera imposta per controllare se esiste una nuova versione del documento o dell’immagine nei server del sito web. Propongo di cambiare almeno l’immagine a 24 ore e il documento ad ogni ora. E’ comunque sempre possibile aggiornare tutta la pagina con l’apposito pulsantino presente nella barra degli indirizzi o pigiando il F5 da tastiera.


2° Metodo

Scarichiamo l’utilissimo Flashblocker, un add-on che bloccherà tutti i contenuti Flash con la pressione di un solo pulsante. Leggere bene le istruzioni, per impostare al meglio questo plugin. In sostanza, è necessario copiare due file in due diverse directory di Opera e di conseguenza attivare Flashblocker.

Come ultimo passo, scaricare ed installare in Opera Javascript Popups, che, come esplica il nome, blocca i messaggi che automaticamente vengono aperti attraverso codici di Javascript. Anche in questo caso, leggere bene le istruzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.