Come bloccare una colonna in Office Excel 2003

Chiamasi in inglese “Freeze panes“, o meglio in italiano “Blocca Riquadro“, la funzione che stiamo disperatamente cercando per non perdere la barra con il vero soggetto mentre scorriamo lateralmente. Ecco dove trovarla in Office Excel 2003:

1. Selezionare la colonna da bloccare con il cursore del mouse;
2. Cliccare sul menù “Windows“;
3. Scegliere “Freeze Panes“.

Ecco fatto! Noteremo immediatamente la differenza 😉

2 commenti su “Come bloccare una colonna in Office Excel 2003”

  1. Oggetto: funzionamento di macro in foglio protetto ed alcune colonne bloccate (color giallo)

    —————–

    Con la presente, desidero sottoporre il seguente quesito, nella speranza di riuscire a suscitare un interesse circa l’indubbia curiosità della S.V. sull’approfondimento del foglio elettronico.
    Il mio problema è quello di non riuscire a far funzionare le due macro che ho creato (“togli_totali” e “”totalizza_progressivi”) subordinatamente al verificarsi di due condizioni: a) il blocco di alcune colonne (color giallo, entro cui non è possibile scrivere); b) la protezione del foglio di lavoro, chiamato “pagamentiFatture”.
    Desidero fare osservare che tutte le colonne color giallo conterrebbero delle funzioni che simbolicamente desidero salvaguardare. Noti bene che le funzioni cui faccio riferimento sono solo figurative, poiché di fatto non sono state immesse.
    A questo punto, se lascio il foglio di calcolo protetto, le macro mi funzionano. Se, invece, lo proteggo (password “13”), le stesse non mi funzionano più. Ed io non so farmene una ragione.
    Ciò che Le chiedo cortesemente è: è possibile fare funzionare le macro in un foglio protetto, entro cui vengono bloccate delle colonne?
    Le invio un file per presa visione, mostrando di accettare a priori S/ indiscusse delucidazioni.
    Sperando, infine, di essere riuscito a spiegarmi, La ringrazio molto per la gentile collaborazione.
    Cordialissimi, sinceri saluti.
    ——————-

    P.S.: posso avere l’E-Mail per l’invio di un file di excel per dei chiarimenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.