Come disabilitare Windows Defender in Windows 7

Se abbiamo voglia di usare un nostro anti-malware per la rimozione di Trojan e quant’altro, allora sarà bene disattivare Windows Defender di Microsoft dal nostro sistema operativo. Difatti, Windows Defender potrebbe andare in conflitto con il nostro software per la sicurezza, rendendo il PC tremendamente lento, o peggio facendo crashare l’intero sistema.


1. Se apriamo il Task Manager (tasto destro sulla barra delle applicazioni -> “Gestore Attività”) e selezioniamo la scheda “Servizi“, vedremo “WinDefend.exe” in esecuzione. Si tratta di Windows Defender;

2. Fare clic sul menu di “Start” e digitare la parola “defender” nella casella di testo. Selezionare Windows Defender dalle voci che appaiono nella finestra sopra la barra di ricerca;

3. Selezionare “Strumenti” dalla schermata principale di Windows Defender;
4. Selezionare “Opzioni” nella scheda “Impostazioni“;

5. Dal pannello di navigazione a sinistra, selezionare “Amministrazione“;
6. Ora rimuovere il segno di spunta dalla casella “Usa il programma“. Fare clic sul pulsante “Salva” in basso a destra;

7. Fare clic su “” quando viene richiesto di effettuare la modifica;

8. Ora Windows Defender è disattivato. È possibile utilizzare il link “clicca qui per attivarlo” se abbiamo la necessità di riabilitare l’anti-malware di Microsoft (basta lanciare Windows Defender nello stesso modo fatto nel passaggio #2);

9. Ora, se visualizziamo la scheda “Servizi” del solito Task Manager, vedremo come Windows Defender non è più in esecuzione;

10. Questo è tutto – il gioco è fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.