Come sapere quanti Watt consuma il PC con Joulemeter

Il consumo di energia del computer è molto importante, perché tramite la sua analisi è possibile capire non solo “quanto ci costa” usare il PC, ma anche se c’è qualche componente che sta iniziando a non funzionare correttamente. Uno dei metodi più semplici e indolore ce lo fornisce Microsoft con il suo Joulemeter.

Joulemeter è un piccolo programma sviluppato dalla sezione Research di mamma Microsoft per il solo scopo di determinare l’assorbimento di potenza della componentistica. Funziona solo su computer portatili.

Per usarlo bisogna avere un pc con il 50% o più della batteria, quindi scollegare il cavo di alimentazione, avviare Joulemeter e cliccare su “Perf”. La calibrazione può richiedere del tempo ed inoltre è sconsigliato usare il PC durante il processo di analisi per evitare di ottenere dati sballati. Una volta conclusa, Joulemeter è in grado di determinare la potenza assorbita, dirci quanto tempo ci vuole per la completa scarica della batteria ed il consumo dei singoli componenti.

Non meno importante, con Joulemeter è possibile capire quanti Watt consuma un particolare processo. I dati relativi al consumo, in questo caso, saranno estrapolati dall’uso della CP

Ovviamente, ci sono alcuni problemi di “sensibilità” con questa applicazione misura-potenza. Infatti, verificare i consumi dall’analisi del solo decremento della batteria, non da un risultato fortemente attendibile. Motivo per cui le informazioni date da Joulemeter devono essere prese con la dovuta attenzione.

Link | Joulemeter

3 commenti su “Come sapere quanti Watt consuma il PC con Joulemeter”

  1. cavoli non lo conoscevo, anche io mi ero interessato sui metodi per poter misurare quanto consuma un pc avevo scritto anche un post che ancora non ho pubblicato… a questo punto mi sa che ti citerò! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.