Come scoprire quale è il Font utilizzato in una immagine con MyFonts

Logo MyFonts

Vi è mai capitato di chiedervi con quale tipo di font è stata creato il testo in una immagine? Personalmente, spesse volte mi sono posto una domanda simile, ma raramente ottenevo una risposta prima di scoprire MyFonts.

MyFonts è in grado di leggere e individuare quali sono i font usati in una immagine. Prima di andare a identificare i tipi di carattere, ci sono alcune cose che bisogna tenere a mente.

In primis, è necessario scegliere una immagine senza testo con bordo. Evitare i caratteri che sembrano scritti a mano (in generale, tutti quelli in cui le lettere si incrociano). Infine, il testo l’immagine deve essere in posizione orizzontale.

Soddisfatti questi requisiti, la probabilità di trovare il font aumentano di gran lunga. Navighiamo verso questa pagina, cliccare su “Sfoglia” (vicino alla sezione “Upload a file:“), scegliere l’immagine (dimensione massima 2MB) e cliccare sul pulsante “Continue“. L’immagine verrà caricata.

Nella parte inferiore dell’immagine si noteranno alcuni campi di testo associati ad un particolare “pezzo” dell’immagine che abbiamo appena caricato. Assicurarsi che il carattere all’interno di ogni singola casella di testo corrisponda a quella effettivamente presente nel pezzetto d’immagine. In caso contrario, correggiamo gli errori e passiamo alla fase successiva cliccando ancora una volta su “Continue“. Piccola raccomandazione: non lasciare le caselle vuote, altrimenti la ricerca non avrà successo.

Esempio MyFonts

La pagina successiva mostra i suggerimenti, ovvero i probabili font che compongono la nostra immagine. Cliccare sul nome del font che più è somigliante e continuare alla fase successiva, l’ultima. Saremo catapultati verso una nuova pagina con caratteri di dimensioni diverse. Basta scegliere quello più adatto per noi e avremo scoperto tutti i dettagli del nostro font.

Link | MyFonts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.