Ubuntu 8.10 rilasciato: cosa c'è di nuovo e come aggiornare

Salve!!! E’ giunta fra noi ieri sera la release ufficiale del nuovo Ubuntu 8.10 Intrepid Ibex. Questa nuova versione introduce il nuovo GNOME 2.24 che porta varie novità come una nuova modalità di visualizzazione dei file in Nautilus, una navigazione per schede in Nautilus, nuovi plug-in per l’applet Deskbar, temi sonori, tecnologie per l’accessibilità in generale migliorate e molto altro.

Lo stambecco intrepido porta con sé la nuova versione di GIMP (la 2.6), che aggiunge alcune caratteristiche, come l’implementazione di una nuova libreria grafica, GEGL, in grado di supportare, in futuro, profondità di colore maggiori, alla release passata.

Da non dimenticare è senz’altro l’arrivo alla nuova versione del Network Manager, lo strumento per configurare e impostare le connessioni di rete, che con Ubuntu 8.10 porta una nuova gestione delle connessioni 3G (GSM/CDMA), di connessioni PPP e PPPoE, di molteplici dispositivi assieme, di dispositivi con indirizzi IP statici.

Presentazioni a parte, tocca ora aggiornare il nostro sistema. Esistono numerosi metodi attraverso i quali è possibile passare alla nuova release. La più semplice ed immediata avviene tramite l’utilizzo di Gestore Aggiornamenti:

  • Dirigersi in “Sistema -> “Amministrazione -> “Sorgenti software“;

  • Selezionare la scheda “Aggiornamenti” e modificare l’opzione “Mostra nuovi rilasci della distribuzione:” in “Rilasci normali“;

  • Aprire “Gestore aggiornamenti” di “Sistema” -> “Amministrazione“;

  • Fare clic su “Verifica” per visualizzare la disponibilità di nuovi aggiornamenti;
  • Se il responso sarà positivo, fare clic su “Installa aggiornamenti“, quindi premere nuovamente su “Verifica” una volta terminato il processo d’installazione di questi nuovi aggiornamenti;
  • Nella stessa finestra, sarà notificata la disponibilità di un nuovo rilascio, fare quindi clic su “Esegui avanzamento” e seguire le semplici istruzioni;

I Kubuntu user invece, possono seguire questa semplice procedura:

  • Aprire il dialogo “Esegui comando” premendo contemporaneamente i pulsanti Alt+F2;
  • Digitare kdesu “adept_manager –dist-upgrade” ed immetere la password per ottenere i privilegi d’amministrazione;
  • Premere “OK” e di conseguenza scegliere “Avanzamento di versione“.

Se invece non si possiede un collegamento ad internet, è possibile effettuare l’avanzamento di versione attraverso il “CD/DVD alternate“:

  • Inserire il disco nell’unità CD-ROM;
  • Sarà visualizzato un dialogo che consente di effettuare l’avanzamento del sistema usando il CD/DVD.

Nel caso avessimo l’immagine del CD/DVD Alternate in formato *.iso nella scrivania, è possibile montarla con il comando sudo mount -o loop ~/Scrivania/ubuntu-8.10-alternate-i386.iso /media/cdrom0.

4 commenti su “Ubuntu 8.10 rilasciato: cosa c'è di nuovo e come aggiornare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *