I migliori 5 software per calendari/reminder

Salve!!! Niente è più importante per la produttività di un valido sistema per la memorizzazione degli appuntamenti & co. Un calendario è lo strumento che permette ciò e risulta realmente utile per ricordare ed evitare brutte figure con parenti ed amici riguardo compleanni e onomastici.


Google Calendar (Web-based)

Da quando Google lo ha lanciato nel mese di aprile del 2006, Google Calendar si è rapidamente conquistato la stima come primo calendario web. GCal deve molto della sua popolarità grazie alla sua accessibilità e per portare l’aspetto di un calendario desktop nel browser. È veloce, affidabile, ed viene continuamente migliorato. Ancor meglio, GCal rende possibile la sincronizzazione con praticamente qualunque calendario desktop.

Link | Google Calendar


Microsoft Outlook (Windows)

Microsoft Outlook è il calendario de facto. Applicazione di posta elettronica utilizzata dalla maggior parte dei pc entro il mondo aziendale, Microsoft Outlook porta molti al dire “è popolare solo perché è di Microsoft”. Tuttavia, con il supporto per il server di Exchange, l’integrazione con vari account e-mail, la sincronizzazione di Windows Mobile e con gli utili strumenti di collaborazione, Microsoft Outlook lo guadagna davvero il suo posto come calendario desktop. Il più grande svantaggio: Outlook si può ottenere soltanto pagando una alta cifra.

Link | Microsoft Outlook


iCal (Mac OS X)

iCal viene fornito di serie con Mac OS X, ed è proprio in questo ambiente desktop che si rende semplice da utilizzare e dotato di tutte le funzioni più ricercate in un calendario. iCal si integra perfettamente con il resto delle applicazioni presenti su Mac OS X, supportando anche la sincronizzazione MobileMe. Esiste anche una versione per iPhone e iPod touch che rende l’intero calendario portatile.

Link | iCal


Thunderbird con Lightning (tutte le piattaforme)

La combinazione Mozilla Thunderbird-Lightning, rende Thunderbird, il famoso client di posta elettronica di Mozilla, un ottimo calendario pieno di funzioni. Lightning è relativamente giovane e non riesce ancora a supportare la piena integrazione con l’indirizzo email e i contatti di Outlook. Tuttavia è un’estensione opensource, gratuita e un calendiario multipiattaforma. Non si può trovare nulla di meglio per Thunderbird.

Link | Thunderbird (Lightning)


Rainlendar (tutte le piattaforme)

Rainlendar è un efficiente calendario per gli impegni che lavora su un ambiente desktop. È completamente personalizzabile, e si integra con qualunque fra i più diffusi calendari (ciò significa che se non si desidera utilizzare autonomamente, lo si può comunque installare e integrare con un altro calendario sul tuo desktop). Rainlendar viene diviso in due versioni una gratuita, che porta con sé quasi tutte le funzionalità, ed una a pagamento, che consente la condivisione degli eventi con altri calendari com Outlook e Google Calendar (dal costo di circa $14 a licenza).

Link | Rainlendar


Via | Lifehacker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *